GENOVA: UNA CITTA' NELLO SPORT

Impianti

Genova, nel suo spazio stretto tra mare e monti, offre molte possibilità per gli amanti dello sport grazie a buoni impianti ma anche alla conformazione del territorio che permette di praticare diverse discipline.

Il mare offre la possibilità di nuotare ed esplorare i fondali praticando snorkeling in estate, mentre per tutto la durata dell’anno si può uscire in canoa, pagaiare in kayak, sfruttare il vento per riempire le vele delle barche e correre lungo la costa.


Per chi non pratica sport acquatici ma vuole comunque godersi la vista del mare, le strade costiere da ponente a levante, in particolare tra Sturla e Nervi a levante e tra Pra’ e Pegli a ponente, permettono di correre o di pedalare in bicicletta con un panorama unico.
Addentrandosi nei vari quartieri della città, è possibile trovare tanti impianti sia per chi pratica regolarmente un’attività sportiva, che per chi vuole semplicemente mantenersi in forma: piscine, palestre, campi da calcio e rugby, baseball e atletica, scuola di roccia, campi da tennis.

La scelta è ampia. Le piscine e le palestre sono ben distribuite sul territorio, come i campi calcistici, specialmente quelli per il calcio a 5 maggiormente diffusi grazie alle minori dimensioni.


Pur non trovandosi in un territorio pianeggiante, sono tanti i percorsi che si possono affrontare in bicicletta, alcuni dei quali segnati come piste specifiche. I parchi avventura e la scuola di roccia presso l’area della Sciorba sono invece i luoghi adatti per misurarsi con prove di arrampicata ed equilibrio, l’importante è non soffrire di vertigini!
Salendo sulle colline, dove il panorama diventa sempre più suggestivo, sono molti i percorsi e sentieri dove è possibile correre, fare escursioni tra i forti e i boschi o pedalare in mountain bike.